Skip to main content

Tecniche tantra per uomini inesperti e istruzioni per non esplodere

 

Raggiunta una completa sensazione, si vuole gustarne un’altra.
(Willard Motley)

 

Tantra: rilassato o eccitato?

Come massaggiatore esperto, da anni so far rilassare e godere con i miei massaggi tantrici sia uomini etero che gay. Puoi rilassarti, non devi più cercare altrove.
In basso sullo schermo trovi il mio numero: chiamandomi 1 ora prima ti togli la voglia e lo stress della giornata. Due risultati in uno, mica male…

Per privacy non salvo numeri e non rispondo mai ai messaggi.
Nella pagina “Contatti” vedi dove eseguo i

 

massaggi per uomo più hot di Torino (BARRIERA DI MILANO SEGRETA)

 

Lorenzo massaggiatore tantra

MA QUALE NIRVANA
Karma e sangue freddo. Pronto al tuo primo orgasmo tantrico con me? Molto bene, iniziamo.

 

Questa esperienza, una volta nella vita, aiuta chi come te vuole passare 1 ora di relax (dalle 9 alle 21), senza rimorsi.

 

Happy ending

Dall’inglese “lieto fine”, l’happy ending è incluso in tutti i miei massaggi completi rilassanti. Di mano, di lingua, o senza nemmeno toccarti (hands free, come si dice in gergo), ti assicuro che alla fine sarai contento di essere venuto.
Happy ending è un’espressione che viene censurata nelle inserzioni di settore, per questo non lo troverai facilmente pubblicizzato. Inoltre, molti massaggiatori non lo includono nella loro prestazione, considerandolo un “extra”. Anche se non obbligatorio, per me rimane uno dei momenti più importanti del massaggio uomo-uomo. Perché smettere sul più bello?

 

ANELLO FALLICO
Per non venire sul più bello io consiglio sempre di indossare un cockring (che ti fornisco io). Il tuo massaggio durerà più a lungo e il tuo orgasmo sarà più potente.

 

Massaggio prostatico

Il massaggio prostatico è da sempre tra le mie specialità più apprezzate e il suo successo è dovuto all’incredibile sensazione che si ha di venire… senza venire. Di norma, una corretta stimolazione perineale e prostatica prevede, dopo una buona lubrificazione, l’introduzione graduale nell’ano maschile di una o più dita allo scopo di raggiungere e stimolare la prostata attraverso una pratica conosciuta anche come fingering (“sditalinare”) e anal tickling (solleticare l’ano).
Dopo questa prima fase si può passare all’introduzione di oggetti che si adattano alla conformazione dell’ano maschile, come i plug prostatici. In commercio ne esistono un’infinità, ma lo scopo principale per cui sono progettati è uno solo: massaggiare la prostata, un organo molto sensibile, che se  stimolato a dovere è in grado di produrre orgasmi estremamente potenti.

Le dimensioni di questi toys possono variare e anche se alcuni possono sembrarti enormi, la loro stazza massiccia non deve spaventarti. Anzi, sono pronto a scommettere che una volta che ne proverai uno… non vorrai più toglierlo.

 

Plug prostatici gyro extreme nexus

ORGASMI INFINITI
Quanti orgasmi di fila può effettivamente raggiungere un uomo? La prima volta che ho testato su di me questi plug prostatici… ho perso il conto. È ora di provare su di te.

 

Motore, azione! Prostata e vibratori

Per mantenere costante questa sensazione di riempimento e di stimolazione continua della prostata, l’azione manuale esercitata da me (“dentro-fuori”, per capirci) potrebbe non bastarti più. A questo scopo si usano oggetti vibranti che, una volta inseriti e azionati, svolgono egregiamente il loro lavoro dentro il tuo ano.

La versione motorizzata di un plug prostatico è un’esperienza che richiede un po’ di pratica, ma che non si dimentica facilmente. Le dimensioni sono estreme e le vibrazioni sono generate da due motori. Di solito i principianti si fermano al primo, ma se sei più intrepido o se non sei già venuto, accendo anche il secondo.

 

Dildo in jelly venosi

GHIACCIO BOLLENTE
Lo so, così a prima vista avresti voglia di succhiarli come dei ghiaccioli golosi, ma i dildo in jelly non sono né duri né freddi. Per questo piacciono così tanto agli uomini etero. E dopo, ho qualcosa di più caldo e rigido da farti succhiare. SLURP!

 

Dildo anali e tabù

In queste pagine e nella mia quotidiana attività di massaggiatore erotico per uomini, lo ammetto, i dildo purtroppo non ricevono l’attenzione che meriterebbero. Eppure, per esperienza, i dildo anali (questo è il nome commerciale giusto) quando entrano in scena durante un massaggio, riscuotono sempre un grande successo e, come estimatore di questo genere di sextoys classici, ne capisco il motivo.
Perché il fallo, più di qualunque altro oggetto, seduce sia gay che etero per il suo fascino simbolico… millenario!

Sempre secondo la mia personale esperienza, segnalo che un maschio etero è meno intimorito da un fallo stilizzato, come i dildo prostatici, prima di farsi penetrare da un cazzo vero, eventualmente il mio.

 

Dildo anali venosi

DILDO SELVAGGI
La stimolazione anale è il mio cavallo di battaglia e molti uomini vengono da me soprattutto per quella. I più avventurosi vengono anche per cavalcare i dildo stimolanti della foto.

 

Anal toys per uomini

Ovvero, quando il gioco si fa… duro. Una variante delle pratiche anali tra maschi è l’utilizzo di sex toys per uomini, come buttplug (“tappi” o cunei anali) e vibratori anali. Perfetti per chi è alle prime armi e sente l’esigenza di allargare gradualmente i propri orizzonti, senza traumi e attraverso un corretto anal training.

Oltre a una temporanea dilatazione del buco, la prolungata stimolazione anale produce anche un altro risultato immediatamente visibile. Infatti non è raro, con un oggetto in culo, raggiungere orgasmi più prolungati, accompagnati da generose eiaculazioni.
Questo e altri sorprendenti risultati che sperimenterai tu stesso sono dovuti alla piacevole sensazione di pienezza che si prova quando i muscoli dello sfintere si contraggono insieme a quelli prostatici, nel momento in cui stai per schizzare. Vedrai, sarà più facile a farsi che a dirsi. E nessuno lo saprà, ma ti ricorderai per giorni quello che hai provato dietro…

 

Glass colored dildo

MUR-ANO
Il vetro borosilicato è l’ultima frontiera in fatto di materiali per il piacere anale maschile. Ricorda: i glass dildo sono infrangibili, non la tua verginità.

 

Strap-on: roba da donne…

Se parliamo di giochi tra uomini, non posso ignorare anche il ruolo (è proprio il caso di dirlo) giocato dai cosiddetti strap-on: imbracature o mutande modificate per alloggiare un dildo. Di solito sono indossati dalla donna che può così simulare la penetrazione con il suo uomo.
Se scorri in fondo alla pagina ti ho messo una foto di uno dei miei dildo strap-on o pegging dildo “pensati per lei”, ma per fare godere lui.
Io non ho mai posseduto uno strap-on, ma ho posseduto molti uomini lo stesso.

 

Uomini e vanità. Questione di pelo (VEDIAMO SE SEI UN VERO UOMO)

 

MIND THE GAP
Un massaggiatore tantrico serio lo sa: non esiste solo la prostata. Esistono anche uomini a cui la stimolazione prostatica non li soddisfa o li lascia indifferenti. A colmare quel buco c’è il plug riempitivo della foto. O ci sono io.

 

Massaggio completo

Detto anche massaggio total body o massaggio integrale, in questo caso la definizione di “completo” può offrire varie interpretazioni. Negli annunci di settore, ad esempio, si usa per sottintendere un massaggio corpo a corpo che includa un rapporto sessuale.
Il massaggio completo, come lo intendo io, inizia in modo tradizionale, prosegue in tutte le zone dove di solito gli altri massaggiatori si fermano e può anche proseguire fino a un rapporto completo, appunto. Per la mia esperienza, la maggior parte dei massaggi cosiddetti completi, si fermano molto prima della penetrazione, arrivando al massimo a rapporti preliminari e al caro, vecchio, collaudato… 69.

Per questo tipo di massaggio è prevista anche una versione naturista (o nudista), in cui siamo entrambi nudi, in un vero corpo a corpo. È il massaggio completo per eccellenza, quando due corpi si fondono in uno solo.

Per gli amici anglofoni: l’espressione full service massage è la traduzione inglese dello stesso concetto.

 

Latte corpo per massaggi

QUANTO BASTA
Per motivi pratici, nei massaggi corpo a corpo su lettone preferisco evitare l’olio e optare per una crema da massaggio.

 

Anal play maschile

Certe cose è meglio lasciarle fare agli uomini e l’anal play  (o ass play – giocare con il culo) è una di queste. Provalo con le gambe aperte, in posizione ginecologica: mentre io ti “esamino” sotto, tu devi solo chiudere gli occhi e aprire bene il buco. Il massimo godimento, con il minimo sforzo. E già, perché anche un semplice massaggio anale con le dita può regalarti un immediato sollievo.
Ma che gioco sarebbe senza anal toys? I più usati sono i cosiddetti massaggiatori prostatici che hanno una forma anatomica e massaggiano la prostata dall’interno con una serie di vibrazioni crescenti.

 

Buttplug anali progressivi in silicone

MISSIONE ANALE
La semplice stimolazione prostatica non offre quella sensazione di riempimento che gli uomini etero invidiano alle donne e che si aspettano da un’esperienza tantra. Con i miei plug anali a forma di missile hai risolto il problema.

 

Dopo l’orgasmo è fondamentale estrarre il toy anale con cautela e lentamente (a questo punto l’ano è diventato particolarmente sensibile).
L’ano è la zona più erogena nell’uomo e la sua stimolazione attraverso oggetti, dita o la stessa penetrazione, rappresenta l’espressione di un desiderio naturale (insieme a quello di succhiare) che molti di noi uomini si portano dietro dalla nascita. Scommetto che non lo sapevi.

 

Ass play per… attivi

Ricorda, non importa a quale ruolo sessuale senti di appartenere. Come ti ho raccontato nella pagina “Lorenzo”, anche se sei un uomo etero convintamente attivo, l’ass play non deve spaventarti, perché potresti scoprire che essere stimolato dietro ti procura piacere. E dopo aver provato sono sicuro che ti chiederai come mai nessuno avesse osato infilarti qualcosa nel culo fino ad ora.
Tranquillo, ora recuperiamo.

 

Anal hook heavy duty mister B

ASS HOOK
Nelle pratiche BDSM un gancio anale non manca mai. Essere sollevato da dietro offre un’indescrivibile sensazione, ma richiede forza e resistenza sia da parte di chi tira, sia da chi viene “trainato”. Per questo, l’ass play è più adatto agli uomini che alle donne.

 

Rimming

Siamo onesti, non vorresti sapere che piacere provano le donne quando si fanno stimolare il clitoride? Anche io, ma non credo lo saprò mai.
In alternativa, puoi ottenere una soddisfacente stimolazione anale, da disteso, a pancia sotto e con il culo leggermente sollevato. Questa collaudata posizione permette a me di esplorarti con la lingua (il famoso rimming o rimjob) e a te di avere libertà di erezione.
Dal termine inglese “rim”, “bordo” in italiano, l’atto di esercitare movimenti circolari con la lingua attorno all’ano. Si tratta di una pratica detestata dalle donne, ma molto apprezzata dagli uomini che la ricevono. Per tua conoscenza, i dottori la chiamano anilingus.

Nel gergo più spinto si usa anche l’espressione ass eating, a indicare l’atto di “divorare” il culo attraverso le pratiche di cui sopra. Una variante che però sconfina nel territorio BDSM, prevede che uno dei tuoi partner si sieda letteralmente sulla faccia dell’altro, facendosi leccare il buco. In questo caso parliamo di face sitting (devo tradurre?) ed esistono anche delle sedie per rendere queste sessioni più “comode”: le rim-seat

 

razzo anale vibrante

BASSE FREQUENZE
Le onde continue di questo vibratore maschile a forma di razzo generano orgasmi anali così potenti che ti sembrerà di decollare.

 

Lo strano caso del perineo

Se ti dicessi che c’è una zona del tuo corpo più sensibile di qualunque altra e più facile da raggiungere rispetto alla prostata? Il nome scientifico è perineo e la sua ubicazione è tra la radice dello scroto (la sacca che contiene le palle) e l’ano.

Prima ancora dell’invenzione del massaggio prostatico gli uomini godevano a farsi stimolare proprio lì sotto: è un massaggio “preliminare”, che io pratico con una delicata e profonda digitazione, alternata a passaggi di lingua. Adotto anche dei sextoys dotati di un doppio motore, uno per la prostata e l’altro, appunto, per il perineo. Non per deboli di cuore.

Non tutti (inclusi i nostri amici massaggiatori) sanno che una ripetuta e prolungata pressione con le dita nella zona tra il buco e le palle, praticata al momento giusto, può dare grandi soddisfazioni. E grandi schizzate. Il massaggio perineale permette di sollecitarti la prostata dall’esterno, superando più facilmente il tabù della penetrazione anale. Niente male!

 

cuneo anale fisting professionale uomo

TOYS DA FISTING
Il numero sulla base classifica questo plug “per principianti”, in una scala che va da 6 a 13. Trattandosi di un toy di preparazione al fisting, cioè una pratica molto stressante, io lo uso solo su richiesta.

 

Milking

L’origine del termine deriva dalla più o meno abbondante produzione di liquido preseminale (il cosiddetto precum) dovuta alla stimolazione prostatica. In altre parole: l’antica arte della mungitura, applicata all’uomo.

Ricordi quando da ragazzo ti ritrovavi continuamente le mutande bagnate di liquido trasparente? O quelle vampate che precedevano le improvvise eiaculazioni delle tue prime maldestre seghe? Il milking, combinato con il massaggio prostatico, ha lo scopo di forzare la produzione di liquido seminale e di farti rivivere quella sensazione di perenne eccitazione adolescenziale.

 

Stimolatore prostatico acciaio

MUNGITURA DELL’UOMO
Le due sfere sull’impugnatura ti stimolano il perineo, la testa spinge sulla tua prostata e i rilievi ti massaggiano l’ano. Nel milking non basta un toy, ma quello in foto è un ottimo aiuto per farti venire copiosamente.

 

Ora che sei cresciuto, ci sono io a darti una mano. Prova a vederti sdraiato, a pancia in su e con le tue gambe appoggiate su di me. Con le mie manipolazioni, dopo un po’ avrai accumulato un tale quantitativo di liquido seminale che mi implorerai di eiaculare. Quello è il momento in cui io ti solleverò il culo, facendoti fare una specie di capriola al contrario. Il tuo cazzo si troverà a pochi centimetri dalla tua faccia e tu dovrai solo decidere se chiudere gli occhi o aprire la bocca… È quello che i nostri amici oltremanica chiamano self-facial.

 

Butt plug classico rosa xl doc johnson

MEGLIO UN UOVO OGGI…
L’impazienza di provare un plug anale XL come questo può giocarti brutti scherzi ancor prima di iniziare, lasciandoti voglioso e deluso. Una buona preparazione tantra ti allena a godere con il tuo ano e con i tuoi tempi. Cara vecchia saggezza contadina…

 

Teasing e slow handjob

Sei un tipo resistente? Sperimenta il milking in versione rallentata (detto anche slow handjob o teasing) e prolunga il tuo orgasmo accorciando i tempi di ripresa (il famoso periodo refrattario). Provalo con uno dei miei cockring (anelli fallici) che potenziano l’erezione, stringono nel punto giusto al momento giusto e trattengono dalla famigerata eiaculazione precoce. Oppure vai sul tradizionale, con manipolazione a una o due mani e una venuta ad effetto. Solo per duri che durano.

 

Handy masturbatore tecnologico

UOMO VS MACCHINA
Il difetto dell’intelligenza artificiale è che non può replicare la sensibilità dell’uomo. Il bello di questo masturbatore automatico è che mentre ti massaggia il pene e tu ti sforzi di non venire, io posso riposare il braccio e stimolarti altre zone.

 

Micio o macho? Questione di peli

La depilazione intima per uomo: il trend del momento. Molti la cercano, ma pochi la offrono. Da me puoi farti radere in quelle zone difficili da raggiungere da solo o che non osavi chiedere alla tua estetista per il pericolo di erezioni: palle, buco, pube. Zero peli e zero imbarazzi. Puoi decidere di accorciarli alla base del cazzo o radere solo l’asta e lo scroto (l’opzione che preferisco anche su di me), per facilitare l’uso di anelli fallici.

 

Bouncing nipple clamp

TIRA E MOLLA
Il nipple play è una pratica di impatto che prevede la stimolazione del capezzolo, possibilmente senza peli. Questa speciale pinza si attacca anche su capezzoli non depilati o su altre parti del corpo maschile e ha un peso scorrevole che provoca orgasmi shock.

 

Depilazione intima maschile

Anche se personalmente ho sempre considerato i peli un potente elemento di mascolinità, un uomo peloso è davvero più macho di uno depilato?
Per rispondere a questo dilemma e alla crescente domanda di depilazioni maschili, ho deciso di unire SEMPRE le operazioni di rasatura a un massaggio tantra.

 

Cockring classico pelle regolabile

IL CINGHIETTO FALLICO
Regolare questo cockring in pelle al diametro più stretto senza farti male sarebbe impossibile, se tu non fossi depilato.

 

La maggior parte degli uomini desidera una rasatura completa, in mezzo alle chiappe, fino al buco. Ma puoi anche farti depilare solo intorno ai capezzoli, per aumentarne la sensibilità, per il gusto di cambiare o per una sensazione nuova, a prova di lingua. Infondo, per come la vedo io, la rasatura maschile delle parti intime è un rituale più erotico che estetico. Inoltre, lo stesso olio che utilizzo per massaggiarti ha un potere lenitivo e calmante, soprattutto… lì sotto.

 

Rasoi e lamette depilazione intima uomo

DEPILAZIONE INTIMA
Il rito della rasatura intima maschile fatta da un uomo su un altro uomo è un gesto ricco di significati intrinsechi, non ultimo quello erotico. È anche un’operazione molto delicata: io devo avere mano ferma, tu devi allargare le chiappe e trattenere le tue erezioni.

 

LA SCUSA DI OGNI MASSAGGIATORE

Eccitazione? Gratificazione fisica? O solo economica? Non so cosa ti risponderebbe un altro massaggiatore se gli chiedessi perché lo fa. Per me, la principale motivazione che mi spinge a massaggiare un uomo è la connessione di mascolinità che si crea.

Inoltre, durante un mio massaggio godrai di un immediato benessere fallico, con una serie di stimolazioni che ti faranno ottenere potenti eiaculazioni. Dopo essere venuto, avrai anche guadagnato una nuova pace interiore per la tua vita sessuale e di coppia. Prego!

 

Geisha ball sfera acciaio

SFERA PRIVATA
La differenza tra le geisha balls che possono entrare e uscire dalla vagina e questa sfera anale, sta tutta in quel piccolo foro filettato vicino alla mia immagine riflessa. Mi vedi?

 

Massaggio lingam

Lingam è un termine sanscrito che indica il pene, nonostante questo, i più tradizionalisti lo tengono separato dalla masturbazione maschile (handjob). Sempre secondo la tradizione, questa pratica non prevede alcun contatto reciproco. Come mi regolo io? Semplice: ignorando le tradizioni.

 

Laccio cuoio bdsm

IL LACCIO
La stimolazione del pene nel lingam è proibita. Con questo cappio in cuoio da bondage riesco a insaccare il tuo salame quando proprio non puoi resistere a toccarti.

 

Il massaggio lingam inizia, come tutte le altre tecniche tantra, con un massaggio completo, per poi concentrarsi su una stimolazione di pene, testicoli e glande. Volendo, si può unire alla stimolazione prostatica e all’ausilio di toys maschili.
Al – quasi – raggiungimento del tuo orgasmo, interrompo il massaggio al pene, per tornare su altre zone del corpo.
Questa tecnica di controllo dell’orgasmo serve a prolungare  il piacere, ma te ne parlo più avanti.

Come tutti gli altri massaggi erotici maschili, anche il lingam serve da antistress, oltre che ad aumentare l’autostima.
Con circa 1 ora di questa pratica si possono rimuovere dalla mente esperienze negative passate e provare orgasmi multipli.

 

Vibratore cappella penis vibrator

LO SBATTITORE
Con le sue vibrazioni delicate e i dentini morbidi che stimolano il frenulo, questo vibratore per glande è ammesso anche dai puristi del lingam, che per tradizione escludono la masturbazione. A patto però di alternarlo a una stimolazione al naturale di mano e di lingua.

 

Cum control

Controllo dello sperma”, per usare una traduzione elegante. In pratica, quando si controlla l’eiaculazione allo scopo di prolungare l’eccitazione e ritardare l’orgasmo. Io te lo propongo a quattro zampe, su lettino o lettone, sincronizzando movimenti di mano e di lingua per una stimolazione completa, davanti e dietro.
Una variante del cum control è l’edging: in questa tecnica il raggiungimento dell’orgasmo non è necessario e puoi decidere se concludere da me o proseguire a casa da solo… Di questa e altre pratiche ti parlo anche nelle altre pagine.
Vieni con me.

 

Moonstroker masturbatore silicone

IL BUCO ROSA
La scoperta di un buco nero ha richiesto secoli. Per scoprire a cosa servono i due buchi di questo masturbatore in silicone ti basterà molto meno.

 

Resistere! Resistere! Resistere! Kegel e te

Dal nome del suo ideatore, il Dr. Arnold Kegel, gli esercizi di Kegel sono citati un po’ ovunque da chi vuole darsi un tono quando tratta di argomenti sessuali spinosi. Io non scenderò nel dettaglio, lasciandoti la libertà di approfondire da qualche fonte più autorevole di me.

 

Vibratore prostata doppia testa

ORGASMI FORZATI
Se il nostro amico Kegel non avesse ignorato l’esistenza dei vibratori prostatici, forse oggi non parleremmo neanche di lui…

 

L’informazione più importante che desidero passarti è che questo signore ha inventato per noi uomini degli allenamenti basati su una serie di contrazioni del pavimento pelvico (lo so, qui entriamo nel tecnico) e di controllo del respiro.

Al di là dei facili entusiasmi, questi esercizi, se praticati con costanza, senza fanatismo e anche in sinergia con l’uso di cockring, “promettono” migliori performance e una migliore capacità del tuo cazzo di restare duro. Gli esercizi del buon Kegel insegnano a governare, aumentare e persino a bloccare l’eiaculazione, riuscendo a farci provare orgasmi multipli. Ci crederesti?

 

POSSEDUTO DAL PIACERE
Questo speciale dildo prostatico o dildo strapon è usato soprattutto dalle donne per penetrare gli uomini tramite un’imbracatura (lo strapon). La forma imita un fallo eretto stilizzato.

 

Il “punto P”, questo sconosciuto

I miei massaggi, insieme ai plug e ai vibratori prostatici, sono studiati apposta per stimolare la prostata e il punto P (“P-spot”, per gli amici inglesi), anche se non sai esattamente dove sia. Ti insegnerò a riconoscerlo e a stimolarlo, per raggiungere il tuo primo fantastico orgasmo anale.
Non ti sembra vero? Forse perché fino a oggi eri convinto di conoscere

 

tutta la verità sui massaggi maschili (CLICCA QUI E GAVTE LA NATA!)

 

Male foot massage

Letteralmente traducibile con “massaggio del piede maschile”, il foot massage, detto anche foot worship, è un’arte che dona piacere sia a chi lo riceve sia a chi lo pratica. Alcuni ricercano e apprezzano la “dolce tortura” del solletico (detto anche foot tickling), ma io credo che per godere non si debba soffrire per forza. Solitamente amo massaggiare tutta la pianta con dolci pressioni delle dita, aiutandomi con la lingua. La sensazione di abbandono di chi riceve questo trattamento è estremamente piacevole, ma è difficile resistere a lungo senza sentire un impellente bisogno di sborrare.

 

Ruota dentata Wartenberg acciaio

LA TORTURA DEL SOLLETICO
Il solletico è una forma di tortura che produce orgasmi… estenuanti. La rotella di Wartenberg di questa foto va passata dolcemente sulle piante dei piedi o altre zone delicate per prolungare il tormento.

 

Sottomissione e footjob

Abbiamo parlato di chi il massaggio ai piedi lo riceve, ma chi lo pratica (di solito io nel nostro caso) che cosa prova? Massaggiare i piedi a un altro uomo è come vivere una “dolce sottomissione” che regala a chi riceve il massaggio il potere temporaneo di avere… un uomo ai propri piedi!

Dulcis in fundo, una variante sul tema che mi riesce sempre bene: il choking. Letteralmente,  soffocarsi con un piede (o il cazzo o la mano) dell’altro, prendendolo tutto in bocca. Qui sconfiniamo nel mondo del BDSM, ma in una versione soft, tranquillo. Zitto e godi.

 

Gogna pillory bdsm maschile

LA GOGNA
Nel Medioevo non praticavano il BDSM ma di torture se ne intendevano. Questo magnifico marchingegno è arrivato fino ai giorni nostri, con qualche modifica alla tipica gogna originale: nei buchi laterali vanno i polsi, mentre nel buco centrale… vediamo se indovini.

 

Una variante del foot massage è il footjob. Di solito è consigliato praticarlo nudi, infilando il cazzo eretto tra i piedi dell’altro e strusciarlo ripetutamente fino a eiaculare. Chi riceve questo tipo di trattamenti può masturbarsi o farsi masturbare, magari con un dito in culo, unendo il piacere di un massaggio plantare antistress alla potenza liberatoria dell’happy ending.

 

incenso e massaggiatore tantrico

MOMENTO MISTICO
Una foto ad effetto per non annoiarti? Eccola. Tranquillo, odio l’incenso come te, anche se qui il fumo è venuto proprio bene. Chissà come vieni tu…

 

Lubrificazione intima maschile: repetita iuvant

Nella masturbazione maschile la lubrificazione è fondamentale a mantenere il prepuzio scorrevole, l’asta sempre in tiro e, nel caso di introduzione di toys anali, il buco ben lubrificato.
Esistono lubrificanti che hanno una consistenza più solida e che si sciolgono con lo strofinio ripetuto della mano sulla cappella. È una tipologia cosiddetta ibrida, che in commercio si trova difficilmente, ha prezzi ingiustificati e pare che sia rivolta soprattutto ai nostri amici statunitensi, che, come abbiamo imparato dai porno, hanno quasi tutti il cazzo circonciso.
Tranquillo, anche in questo caso ho trovato la soluzione per i nostri connazionali scappellati.

Si tratta di una scoperta green, come va di moda dire oggi: è l’olio di monoï che, a differenza di quello che uso per i massaggi si presenta con una consistenza solida, in grado di liquefarsi solo… allo sfregamento. Attenzione, bisogna ricordarsi (io me lo ricordo benissimo, non preoccuparti) che trattandosi di grassi naturali, vanno tenuti a debita distanza dal preservativo, che lo scioglierebbero!

In conclusione, un’abbondante lubrificazione, davanti e dietro, oltre a riscaldare il cazzo e ad ammorbidire l’ano, aiuta la mente a elaborare fantasie potenti, che ricordano il sesso anale o vaginale.

 

L’olio di monoï

GRASSO È BELLO
L’olio di Monoï è un ottimo lubrificante naturale: si presenta in forma solida e si liquefa solo quando sfregato… Quello in foto è prodotto a Torino.

 

Massaggio al buio, edging e bating

Tutti i cinque sensi, meno uno. Per i più timidi e i più intrepidi. Bendato o a lume di candela, nell’oscurità tutto è possibile. Toccare, ma non guardare, usa le mani per esplorare e lasciati guidare solo da me e dalle tue erezioni.
Il buio non ti fa paura? Spingiti oltre, testando i tuoi limiti con il cosiddetto edging e raggiungendo il limite (dell’eccitazione).

“Osa l’inosabile, diceva Gabriele D’Annunzio, uno che di piacere se ne intendeva. Quando il gioco si fa duro, i duri inziano a giocare, aggiungerei io. Bendato, insonorizzato e immobilizzato (bound in inglese), proverai un isolamento sensoriale quasi totale che amplificherà solo i tuoi istinti più nascosti. Anche se non mi vedrai, io sarò lì accanto a sentirti gemere.

 

Doxy die cast wand massaggiatore

MAGIC WAND
Ecco a te Doxy, il più potente massaggiatore clitoreideo in commercio. Sì, hai capito bene, è pensato per il clitoride. No, le donne non lo usano. Con una potenza massima di 9000 giri al minuto preparati a tremare, femminuccia.

 

Bating: orgasmi… ipnotici!

L’ipnosi abbinata all’autoerotismo e alla masturbazione (bating in gergo) non è una novità. In una sessione di edging è possibile moltiplicare gli orgasmi introducendo un elemento sonoro ipnotico. Online puoi trovare diversi video, anche abbinati all’uso dei famigerati popper: sostanze controverse a base di nitrito di amile che se inalate amplificano il piacere, ma… a quale costo per la salute? Quello che so è che il loro commercio in Italia è illegale.

Popper a parte, nel nostro caso indosserai delle cuffie dalle quali sentirai una traccia musicale con dei messaggi audio motivanti in loop e “conditi” dal sonoro di amplessi, godute e gemiti vari. Questo bombardamento dovrebbe isolarti da qualunque altra distrazione che non sia… il tuo corpo e la tua urgenza di sborrare.

Variante: e se a essere bendato fossi io? Come ti comporteresti? Ricorda che qualunque cosa deciderai di farmi mentre non ti vedo, potrò farla su di te quando sarà il mio turno di bendarti.

 

Leather blindfold bdsm

ESTASI DEI SENSI
Nelle sessioni di edging più spinte, si utilizza una benda oscurante da BDSM. In foto vedi quella che uso io: fatta a mano in nappa e regolabile. Io ti coprirò gli occhi, tu scoprirai un mondo…

 

Foto: TEO.S Torino

 

© 2024 massaggixuomini.it – Informativa

DIVERSI PER FORZA.

3662828649