Skip to main content

Bisogna rischiare,
se si vuole qualcosa.
(Fuga da Alcatraz)

 

Massaggi per uomini con happy ending: dove, come e quando. E perché.

 

Voglio un massaggio ora, come faccio?

L’unico modo per essere sicuro di ricevere subito il tuo massaggio con happy ending (cioè con “venuta finale”) è quello di chiamarmi: trovi il mio numero qui sotto, pigiandoci sopra partirà una chiamata verso di me, massaggiatore torinese per uomini. Quando sentirai la mia voce ti basterà dire che hai visitato il mio sito e che vuoi un massaggio. Ti capirò al volo.
Per la tua e la mia privacy non rispondo ai messaggi e non memorizzo numeri.

 

C’è posto oggi?

Solitamente mi trovi 365 giorni l’anno, dalle 9 alle 21, se è la prima volta ti consiglio di chiamarmi con 1 ora di anticipo. Se sei di passaggio e hai bisogno di venire all’ultimo minuto, corri il rischio di non avere il tuo massaggio. Se arrivi da lontano invece non serve un preavviso maggiore: avrai sempre la possibilità di cambiare idea fino a un’ora prima. In fondo, che c’è di più prezioso del nostro tempo libero?

 

Ci sarà qualcun altro durante il massaggio?

Al numero che vedi in basso rispondo sempre e solo io, massaggiatore esperto per uomini (CLICCA QUI per vedere la mia faccia). Prima, durante e dopo il massaggio, saremo solo io e te. Nessun telefono che squilla e l’unica vibrazione che potrai sentire sarà di qualche toys infilato nel tuo ano. Puoi comunque stare tranquillo: nessuno, tranne me, ti sentirà gemere o ci interromperà sul più bello…

 

… E se vengo subito?

A tutti può succedere, magari per l’agitazione della prima volta o per l’eccitazione accumulata, di venire a pochi minuti dal fischio d’inizio. Per fortuna, ho il rimedio giusto per te. Ritarda il tuo orgasmo e godi solo quando lo decidi tu con uno dei miei anelli fallici (o cockring). Ti insegnerò a indossarli correttamente e se vuoi potrai anche portartene uno a casa.

 

Perché non rispondi mai?

Ti sei appuntato il numero, ti sei anche ritagliato uno spazio extra sulla tua agenda per venire finalmente da me. Il numero è giusto, ma nonostante i tentativi nessuno ti risponde e a ogni squillo senti crescere il desiderio. Così ora ti ritrovi lì, gonfio di aspettative per quel massaggio che sognavi da così tanto tempo che stai per scoppiare. Non disperare: se non mi hai chiamato da un numero riservato (da un telefono fisso o “anonimo” per intenderci) ho visto che mi hai cercato, ma in quel momento ero impegnato con qualcuno che ha deciso prima di te. Il numero ora ce l’hai, non ti resta che riprovare e ti prometto che ne sarà valsa l’attesa.

 

Cum control, ovvero il piacere di non venire.

Termine inglese tornato di moda negli ultimi tempi, non è altro che l’intento di ritardare il più possibile l’orgasmo maschile, che, a differenza delle donne, di solito può essere raggiunto una volta sola in un certo lasso di tempo. Con la pratica del cum control (controllo dell’orgasmo, appunto), la stimolazione (con lingua, dita, mano, penetrazione, toys,…) viene interrotta ogni volta si stia per eiaculare. Questo ritardo si traduce in un orgasmo più intenso.
Io ti propongo diverse varianti, dal milking all’edging (te le descrivo nella pagina delle “Specialità”) che ti faranno arrivare al punto di non ritorno, annebbiato dall’eccitazione e schizzando praticamente a mani libere…

 

bullet vibrante acciaio edging

BULLET VIBRANTE
Questo che sto maneggiando non è un proiettile, ma si usa nelle sessioni di edging e cum control per stimolare la cappella. Finché esplode.

 

Come devo prepararmi per il mio primo massaggio tantra?

Per goderti al meglio la tua prima venuta tantrica con me, non servono preparativi particolari. Assicurati di essere pulito (una normale igiene intima, per intenderci), potrai comunque ancora rinfrescarti da me, prima e dopo.

 

Se mi massaggi la prostata poi avrò male?

Il tanto pubblicizzato massaggio prostatico non è altro che la stimolazione di una ghiandola interna che si trova a una manciata di centimetri dall’ano. Questa ghiandola è difficile da raggiungere da soli, per questo ci sono io a farlo per te. Esistono varie tecniche per stimolare la prostata e te le descrivo ampiamente in queste pagine. Ciò che ti basta sapere è che l’ano si comporta come un muscolo, in grado di contrarsi e distendersi, senza mai perdere la sua elasticità. Il trucco sta nel farlo nel modo più piacevole possibile.

 

Posso rimanere più a lungo?

Ognuno di noi ha i suoi tempi, ma per certe cose è meglio tenersi comodi. Anche se in media il massaggio dura un’ora, io ho l’abitudine di calcolare un margine di tempo extra fra un massaggio e l’altro. Nel caso ci dovessimo intrattenere più del previsto…

 

… E se non riesco a venire?

Il famoso happy ending dei miei massaggi ha lo scopo di farti concludere il tuo relax con una bella venuta liberatoria, ma la buona riuscita di un massaggio tantrico non dipende solo da questo. In alternativa, prova a infilarti uno dei miei toys per uomo e sperimenta il famoso orgasmo anale, venendo senza nemmeno toccarti e anche senza erezione.

 

Tantra per uomini? Non ho l’età.

Il tantra maschile nasce con lo scopo di farti rilassare e godere, non importa quanti anni tu abbia. Con l’età, però, cambiano le esigenze: un ventenne vuole venire subito, un cinquantenne l’esatto opposto. Per entrambi c’è la soluzione.
Con una sessione di cum control impari a dominare le tue erezioni, mentre con un massaggio al buio ti insegno a liberarle. Si tratta di risultati che vedo sotto i miei occhi ogni giorno.
Solo la pratica rende perfetti…

 

Massaggi anche coppie?

Il massaggio tantrico che riceverai da me è studiato da un uomo esclusivamente per altri uomini. A differenza della maggior parte dei massaggiatori che offrono massaggi anche a donne e a coppie, io ho deciso di concentrarmi “solo” sul sesso maschile. Così, a volte mi trovo a dover rifiutare richieste di mariti per la propria moglie o di inseparabili coppie gay.
Sono convinto che certe cose sia meglio non condividerle in troppi, inoltre, credo che scegliendo di riservarci un momento intimo solo con noi stessi, rafforzi anche le relazioni di coppia.

 

Astinenza e tantra

Se sei alle prime esperienze e sei deciso a provare per la prima volta un massaggio erotico maschile con me (o con chiunque altro), astenerti dall’eiaculare per qualche giorno prima dell’appuntamento, può servire a farti godere meglio la tua prima venuta tantrica. C’è anche chi dice che l’assunzione di zinco aumenti la produzione di sperma, ma non mi sento di confermarlo… Al contrario, se pensi di avere un breve margine di resistenza, soprattutto per la prima volta, ti consiglio di eiaculare almeno il giorno prima del massaggio, così da durare più a lungo quando servirà…

 

Coinvolgimenti sentimentali

Se è vero che in un’ora entreremo in grande intimità, il dubbio che tra me e te possa nascere dell’altro è da escludere.
Durante un massaggio uomo-uomo sentirai i muscoli rilassarsi, l’erezione crescere e l’ano contrarsi. Sono segnali che tutto sta filando liscio: ti sei rilassato e ora ti stai eccitando.
In un massaggio tantrico non c’è bisogno di parlare, perché si crea quell’intesa maschile che non richiede altre implicazioni. Una volta venuto, ti rimarrà solo il ricordo di questa esperienza e saremo tornati perfetti sconosciuti.
Fino alla prossima volta.

 

Il bacio

Tra tutte le pratiche, il bacio è la più intima che esista, soprattutto tra due estranei quali siamo io e te. Privo di qualunque connotazione romantica, questo innocuo contatto può esercitare un potente effetto erotizzante, soprattutto a livello mentale. In altre parole, non deve per forza essere un bacio profondo e, spesso, non è neanche necessario baciarsi: il tantra tra due maschi è più un atto mentale che fisico.

 

Maschera buddha e candela profumata

VIA LA MASCHERA!
Con il tantra metti a nudo i tuoi istinti primordiali.

 

Perché scegliere un massaggio solo per uomini?

I benefici del massaggio rilassante già li conosci, non ti rimane che provare:

✓ Happy ending
✓ Massaggio completo
✓ Stimolazione prostatica
✓ Orgasmo anale con toys
✓ Pulizia e riservatezza

Certe cose le donne non le fanno e agli uomini vengono meglio. Ecco perché scegliere un massaggiatore solo per uomini. Inoltre, il piacere unico, non solo fisico, che si prova durante questo tipo di massaggi, influisce positivamente nella vita di tutti i giorni.

 

TANTRA VOGLIA?

Curiosità o semplice divertimento? Gavte la nata!, come diciamo da queste parti, e soddisfa entrambi. Chiamami e fatti massaggiare oggi! Mi trovi a Torino, in ambiente pulito e riservato. Per una pausa pranzo diversa o per un momento di relax dopo l’ufficio, anche prime esperienze.
Se vuoi farti un’idea più chiara di chi sono, parti dall’inizio per capire come funziona un massaggio per uomini (CLICCA QUI).

 


Foto: TEO.S Torino

 

Lorenzo 3662828649